Lisbona (Lisboa in portoghese) è la capitale del Portogallo situata nella parte occidentale della penisola iberica ed affacciata direttamente sull'Oceano Atlantico (se siete interessati ai dettagli vi invito a visitare la pagina di Wikipedia), anche se sarebbe più corretto dire affacciata sulla foce del fiume Tago; che in corrispondenza della città crea un bacino naturale, che la separa dalle città di Barreiro e Montijo (sull'altra sponda) e la difende dal mare, creando un enorme bacino navigabile e sicuro, che è stata la fortuna della città!

La morfologia della città è un continuo sali e scendi (ve ne accorgerete visitandola), ma per quanto riguarda la parte vecchia potremmo anche semplificarla nella forma di un anfiteatro: al centro la Baixa circondata dalle colline (piuttosto impervie) del Estrela, Sao Bento, Chiado, Barrio Alto ed Alfama.

Ovviamente esistono anche altri quartieri altrettanto amati, ma il nucleo della città è questo.

Essendo una città di mare, il clima è mite, anche se forse meno rispetto ad una città affacciata sul Mar Mediterraneo (che per forze di cosa è più caldo), quindi l'inverno non è generalmente troppo rigido e l'estate è ventilata (molto ventilata di solito.. il vento a Lisbona è una costante e non l'eccezione).

Lisbona ha avuto nell'arco della sua esistenza molte influenze, essendo passata sotto diversi domini: impero romano, arabo, cristiano; purtroppo nel 1755, quando la città era una delle principali d'Europa, fu devastata prima da una violenta scossa di terremoto e poi dalla conseguente onda anomala (tsunami) provocata dalla scossa, che distrussero l'85% della città provocando dai 30.000 ai 40.000 morti.

Importante dopo questo momento fu il marchese Sebastião José de Carvalho e Melo che si distinse nelle opere di ricostruzione.

Lisbona è una città piacevole da vedere e da vivere, sicuramente meno ordinata e precisina di tante altre che ho visto nei miei viaggi, ma sicuramente merita una vacanza di 4/5 giorni a seconda di eventuali gite fuori potreste voler fare; ma in 4 giorni piani potrete vedere tutto il necessario con la giusta calma.

A causa della sua conformazione la città sarebbe bene visitarla a piedi, perché ci sono cose e scorci da scoprire dietro ogni angolo, magari potrebbe convenire prendere uno dei vecchi tram come "esperienza da fare" e potrebbe essere interessante farlo all'inizio per avere un'idea generale di cosa visitare (il famigerato tram 28, fa praticamente un giro turistico completo).

 

© 2018 Dardano Roberto